Tornareccio, il paese delle mozzarelle e del miele
Tornareccio è certamente la capitale abruzzese del miele ed è stato una delle prime città in Italia a sviluppare la tecnica del nomadismo già all'inizio del '900.
Sulla, millefiori, acacia, rododendro, eucalipto, arancio: sono solo alcuni deliziosi tipi di miele che vengono prodotti a Tornareccio, vera e propria "capitale" di questo dolce prodotto.

Pensate: su 17.000 alveari denunciati all’U.T.A. di Lanciano, ben 7.000 provengono dal nostro paese che, da solo, è in grado di produrre il 65% del miele nel comprensorio lancianese, vale a dire il 10% dell’intera produzione nazionale!!!   

Le mozzarelle di Tornareccio: che straordinaria genuinità!!! Il latte proveniente esclusivamente dai contadini della zona si trasforma in gustosi latticini che assumono, grazie alle mani esperte di esperti artigiani, fantasie diverse: non solo la classica mozzarella, ma anche la treccia, il nodino, il bocconcino, il fiordilatte… E le prelibatezze casearie tornarecciane non finiscono qui: impossibile non assaggiare i vari formaggi, freschi o stagionati. E che dire dei succulenti caciocavalli… Insomma: Tornareccio e le sue mozzarelle vi aspettano, certi di non lasciarvi scontenti e delusi.